Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Altri costituenti dietetici (fitochimici)
24.10.2007
Studi epidemiologici hanno evidenziato una associazione negativa tra consumo di caffeina a lungo termine e densità ossea (in donne in menopausa).

Studi epidemiologici hanno evidenziato una associazione negativa tra consumo di caffeina a lungo termine e densità ossea (in donne in menopausa). L’eccessivo uso di prodotti con caffeina aumenta l’escrezione urinaria di calcio per una riduzione del riassorbimento tubulare renale e aumentato riassorbimento del calcio scheletrico. L’effetto dannoso della caffeina diventa più pronunciato quando l’introito di calcio è inadeguato.

Un’associazione negativa è stata osservata anche tra elevato consumo di alcol e Densità Minerale Ossea. L’alcolismo cronico è responsabile infatti di malnutrizione, del malassorbimento di nutrienti critici come calcio, magnesio e zinco, di un alterato metabolismo della vitamina D a causa del danno epatico e  di tossicità diretta sugli osteoblasti.


Un moderato consumo di alcol invece sembra che abbia un effetto benefico sulla Densità Minerale Ossea , con  una più bassa incidenza di fratture dell’anca, meccanismo legato alla più elevata produzione surrenalica di  androstendione  e conversione periferica in estrone, oppure attraverso la stimolazione della secrezione di calcitonina. Altri studi (45) non trovano alcuna associazione tra assunzione di alcol e concentrazione di estrone o estradiolo .


Il vino contiene sostanze antiossidanti ed il boro, di cui è particolarmente ricco il vino rosso, può avere un ruolo nel metabolismo osseo. Negli ultimi anni un’attenzione particolare è rivolta ai cosiddetti fitoestrogeni, composti derivati dalle piante che hanno una struttura non steroidea e mimano l’attività degli estrogeni. La classe principale è rappresentata dagli Isoflavoni, il cui introito, affinchè sia ottenuta una attività biologica rilevabile, deve essere compreso tra 30 e 50 mg/die, quantità ottenibile includendo alcuni cibi contenti soia, e di 90 mg/die (assunti come supplemento) affinchè determini un incremento della Densità Minerale Ossea a livello vertebrale. L’azione benefica sulla struttura dell’osso è stata verificata anche con l’uso di un fitoestrogeno sintetico, l’ipriflavone, che aumenta direttamente l’assorbimento del calcio attraverso il legame ai recettori per gli estrogeni localizzati sulle cellule intestinali.


Gli isoflavoni tuttavia sono agenti relativamente nuovi per cui la valutazione dei benefici o degli effetti dannosi a lungo termine  necessita di ulteriori chiarimenti .


In ultimo è ormai chiara l’associazione positiva tra Peso corporeo e Densità Minerale Ossea.  Questo ruolo è probabilmente riconducibile all’iperestrogenismo che si viene ad instaurare nell’obesità. E’ stato calcolato che per un aumento di peso del 20% (sino a 25 anni) si abbia una riduzione del rischio di frattura del 20%.


Molti farmaci, quali  antibiotici, anticonvulsivanti, corticosteroidi e l’Orlistat (Tabella 8), e varie patologie responsabili di malassorbimento intestinale possono ridurre l’assorbimento di calcio.  La trattazione esula dalla presente rassegna.

 

 

 


Gli effetti dei principali nutrienti ed antinutrienti sul bilancio del calcio sono riassunti brevemente nella Tabella 9.

 

Tabella 9. Effetto dei principali nutrienti e antinutrienti sul metabolismo del calcio    

 Tipo

 Biodisponibilità

 Assorbimento

 Escrezione 

fecale o urinaria

 Bilancio Ca++

Proteine (eccesso)

↑?

↑?

 ↑↑ 

 negativo

Acidi grassi a catena lunga

 ↑↑ 

 negativo

Lattosio (negli individui non intolleranti)

↓↓

 positivo

Fosfati

↑↑

 positivo

Potassio

↓↓

 positivo

Sodio

?

?

↑↑

 

 negativo

Vitamina A (ad alte dosi)

↑↑

 negativo

Fibre, fitati, ossalati

↑↑

 

 negativo

 

Alcol, caffeina

 ↑↑

 negativo

 

 

 

 


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster