03.06.2016
Una domenica di “Sollievo” al Gemelli
Tanti gli artisti insieme ai malati per tutto il giorno nella hall del Policlinico. Premiati i vincitori concorso MIUR “Ospedale con più Sollievo”. Alle 17.30 S. Messa officiata da SE Mons. Nunzio Galantino

Al Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” come in altri numerosi ospedali italiani domenica 29 maggio per i malati è stata la domenica del “Sollievo”. Una Giornata, la quindicesima, davvero particolare per tutta la comunità del Gemelli dove dalle ore 9.30 tanti amici, soprattutto artisti e volti noti del mondo dello spettacolo, nella hall del Policlinico hanno trascorso insieme ai degenti,  ai loro familiari e personale sanitario dell’ospedale momenti di spensieratezza, ma anche  riflessione sui temi dell’affrancamento dal doloro fisico e morale. È stato questo il cuore della Giornata nazionale del Sollievo, promossa dalla Fondazione nazionale Gigi Ghirotti con il patrocinio del Ministero della Salute e della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e con il sostegno della Pastorale della Salute della CEI.

Davvero tanti sono stati gli artisti e i volti nomi che, anche grazie alla generosità di Carlo Principini, direttore artistico Publispei, presente alla Giornata, si sono avvicendati nella hall del Gemelli dove si è svolta la manifestazione principale: Paola Saluzzi, Fabrizio Frizzi, Giulio Scarpati, Sebastiano Somma, Gianluca Sciortino, Gabriele Paolino, Edoardo Purgatori, Federico Russo, Lucrezia di Michele, Domiziana Giovinazzo, Gabrielle Barbuti, Massimo Wertmuller, Paolo Conticini, Fabrizio Giannini, Gabriele Barettini, Cristiana Vaccaro, Lorenzo De Angelis, Simone Bacchini, Marco Buonomo al pomeriggio.

 Alle ore 11.00, momento centrale della mattinata la premiazione delle scuole vincitrici della X  edizione del Concorso “Un ospedale con più sollievo”, abbinato alla Giornata del Sollievo, introdotto  dal giornalista Emilio Carelli, insieme a Numa Cellini, già ordinario di Radioterapia all’Università Cattolica e Presidente esecutivo della Fondazione Ghirotti, con la presenza del Preside della Facoltà di Medcina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Rocco Bellantone e del Direttore sanitario dellla Fondazione Policlnico Universitario A. Gemelli Andrea Cambieri.

Ad animare la Giornata accanto agli artisti medici, operatori sanitari, studenti e volontari della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica di Roma e del Policlinico Gemelli, in particolare dell’UOC di Radioterapia e dal centro Gemelli ART, diretti dal professor Vincenzo Valentini per sostenere questa iniziativa di alto valore sociale, ma soprattutto per stare accanto ai malati ricoverati in ospedale.

Alla manifestazione del Gemelli hanno partecipato, Mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo ausiliare di Roma delegato per la Pastorale universitaria e sanitaria, Don Carmine Arice, direttore dell'Ufficio nazionale per la  Pastorale della Sanità della CEI, l’assessore alle politiche sociali della Regione Lazio Rita Visini e il Capo dipartimento Istruzione e Formazione del M.I.U.R Rosa De Pasquale.

A conclusione della Giornata, alle ore 17.00, si è svolta  la S. Messa officiata da S.E. Mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana che ha concelebrato con S.E. Mons. Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il 10° concorso “Un ospedale con più Sollievo”, premi e menzioni a scuole e studenti dell’Abruzzo, Puglia, Emilia Romagna, Lombardia e Marche

Numerose sono state le scuole delle Regioni italiane che hanno partecipato con grande impegno e qualità al Concorso “Un ospedale con più Sollievo” patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero della Salute, e promosso dalla Fondazione “Gigi Ghirotti”, dall’Associazione professionale Cattolica Italiana di Docenti, Dirigenti e Formatori (UCIIM), dalla Fondazione Alessandra Bisceglia, in collaborazione con l’Università Cattolica di Roma e il Policlinico “Agostino Gemelli”, l’Associazione Culturale Attilio Romanini, l’Associazione Italiana Infermieri di Radioterapia Oncologica (AIIRO) e Miur - Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione e con il sostegno dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute.

Il concorso riservato agli alunni dell’ultimo anno delle classi della scuola dell’infanzia, della quinta classe della scuola primaria, della terza classe della scuola secondaria di primo grado, delle classi del primo biennio della scuola superiore, delle classi delle sezioni ospedaliere di ogni ordine e grado e dei corsi di laurea triennale e specialistica che consisteva nella realizzazione di un plastico o poster, di un prodotto iconografico, di un testo, di un videoclip e di una ricerca sul tema del Sollievo.

Ecco i vincitori.

Per la Scuola dell’Infanzia “Sant’Antonio Sezione E ” - Istituto Comprensivo Statale n.2 SAN SALVO - CHIETI

Per la V classe della scuola primaria: Istituto Comprensivo "Mario Giacomelli"  V sezione B - SENIGALLIA - ANCONA

Per la III classe della scuola secondaria di primo grado - Istituto Comprensivo Statale di Molinella - III sezione E MOLINELLA – BOLOGNA

Per la scuola secondaria di secondo grado - Premio “Anna Maria Verna”· Istituto d’Istruzione Superiore "Sergio COSMAI" - IV sezione A  BISCEGLIE - BT

Per la scuola ospedaliera: Scuola in Ospedale "Coniglietti bianchi" Istituto Comprensivo Perugia 5 Reparto di Oncoematologia Pediatrica C/o Santa Maria della Misericordia - PERUGIA

Per l’Università  Maria Angela SAGONA - BRESCIA - Università Cattolica del Sacro Cuore Sede di Brescia - Corso di Laurea in Relazioni e Management Internazionale

I premi, cinque offerti dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti e uno dalla Fondazione Alessandra Bisceglia, consistono in sei borse di studio di 500 euro ciascuna.

A Roma il “Viaggio del Sollievo”

Nella mattinata di oggi  duecento studenti delle scuole superiori hanno visitato alcuni luoghi di interesse storico-sanitario di Roma: l’Ospedale Santo Spirito in Sassia, il San Giovanni Calibita Fatebenefratelli all’Isola Tiberina e il San Giovanni Addolorata. A conclusione del “Viaggio del Sollievo”, alle ore 13.00 circa, raggiungeranno il Policlinico Gemelli per partecipare alla manifestazione.

Le rose di Confagricoltura per i degenti del Gemelli

Grazie alla generosità di “Confagricoltura” sabato sono state donate rose, una per ciascun malato ricoverato nel Policlinico Gemelli. Tale dono ha un valore simbolico di prossimità verso tutte le persone sofferenti ricoverate negli ospedali italiani, proprio nel mese dedicato alla rosa.

Il numero verde del Centro di ascolto della Fondazione Ghirotti

Attvissimo il Centro di ascolto della Fondazione Ghirotti con il numero verde del 800.301510 tramite il quale ogni giorno, un’équipe di psicologi specializzati, offre un servizio gratuito di sostegno, di orientamento e di ascolto ai  malati oncologici e ai loro familiari sulle problematiche relative al sollievo.

La Giornata del Sollievo http://www.fondazioneghirotti.it/ è un’ occasione di informazione, rispetto e ascolto delle necessità di chi soffre, dentro e fuori gli ospedali, finalizzata a dare corrette risposte al dolore. Questa Giornata, che si celebra in tutta Italia, è nata per sensibilizzare alla necessità di sollevare dal dolore in tutte le sue dimensioni – fisica, psicologica, spirituale – i malati e i loro familiari.

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news