11.05.2018
Settimana della Celiachia, esperti del Gemelli in diretta Facebook per parlarne in collaborazione con AIC

La celiachia, una delle più diffuse intolleranze alimentari, è una condizione che, se non diagnosticata, può danneggiare seriamente l’intestino e non solo, e che si presenta con una varietà di sintomi a volte difficili da riconoscere. La cura è semplice e consiste nell’eliminazione del glutine dalla propria dieta. Ma chi è afflitto da celiachia spesso non sa di esserlo.

In occasione della Settimana della Celiachia (12-20 maggio), mercoledì 16 maggio, alle ore 11.00, il gastroenterologo del Policlinico Gemelli, Italo De Vitis e il direttore sanitario del Presidio Columbus della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Piero Grasso con Sandro Boschetto dell’Ospedale San Camillo De Lellis di Rieti saranno protagonisti di una diretta Facebook promossa da AIC Lazio sulla pagina https://www.facebook.com/AIC.Lazio/ . Si parlerà di come l'imperversare di autodiagnosi e diete prive di glutine auto prescritte crei confusione e ritardo nella diagnosi, e della necessità di una collaborazione continua tra istituzioni scientifiche e sociali/politiche, medici di famiglia e associazioni di pazienti per rendere snelli i percorsi diagnostici e di monitoraggio. A tale proposito, si approfondiranno le istanze portate avanti all’interno del Tavolo Tecnico sulla Celiachia, istituito presso la Regione Lazio e gli obiettivi fissati per il prossimo futuro, alla luce di quanto oggetto di discussione della Conferenza Stato – Regioni.

 

 

Link di approfondimento:

 

http://www.settimanadellaceliachia.it/2018/index.html

 

http://www.settimanadellaceliachia.it/2018/appuntamenti.html

 

https://www.aiclazio.it/aic-lazio-e-con-me-iostoconaic/

 

 

22/04/18 Avvenire Roma Sette 4 Celiachia, picco in età geriatrica De Vitis Italo

http://web.rm.unicatt.it/rassegnastampa/temp/201805091106070306.pdf

 

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news