08.02.2019
Giornata Mondiale del Malato, riflessioni e testimonianze
Lunedì 11 febbraio al termine dell’itinerario di riflessione, preghiera, cultura e testimonianza iniziato domenica 3 febbraio, Giornata Nazionale per la vita, un incontro a più voci sulla cura della persona malata nella storia del Policlinico Gemelli. Alle ore 17.00 la Santa Messa presieduta da S. E. Mons. Claudio Giuliodori.

“Memoria e gratuità nella storia del Policlinico”: è questo il titolo della tavola rotonda che si terrà lunedì 11 febbraio alle ore 15.30 nella Hall della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, a conclusione dell’itinerario spirituale e di riflessione promosso dal Centro Pastorale dell’Università Cattolica e dalla Cappellania ospedaliera, iniziato nella Giornata nazionale per la vita domenica 3 febbraio.

Il percorso ha riunito nei giorni i malati, le famiglie, i visitatori e tutta la comunità di medici, personale e studenti attorno ai temi della vita e della persona malata con incontri di riflessione, culturali, di preghiera e testimonianza.

La tavola rotonda, moderata da Don Francesco Dell’Orco, Assistente Pastorale dell’Università Cattolica, si aprirà con la presentazione del Messaggio del Santo Padre per la XXVII Giornata Mondiale del Malato da parte di S. E. Mons. Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico generale dell’Università Cattolica, e vedrà le testimonianze del professor Rodolfo Proietti, già Ordinario di Anestesiologia e rianimazione all’Università Cattolica, del professor Walter Ricciardi, Ordinario di Igiene all’Università Cattolica e Direttore del Dipartimento Scienze della donna, del bambino e di sanità pubblica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, di Suor Chiara Del Rì, superiora della comunità delle Suore di Maria Bambina, di Arabella Miraglia, Vice presidente dell’A.Vo.G (Associazione Volontari Gemelli) e di Fra Sandro Romanato, frate minore membro della Cappellania ospedaliera.

La giornata si concluderà alle ore 17.00 nella Hall del Policlinico con la Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Claudio Giuliodori.

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news