10.10.2017
A Tennis & Friends oltre 14.000 check up medici nel weekend di prevenzione al Foro Italico

14.821 visite specialistiche effettuate e oltre 1.700 consulenze nel punto informativo, con numeri da primato nelle diverse aree tiroide (1.647 check-up), alimentazione (352 visite), check-up vascolare (2.210 check-up, con 190 visite per obesità, 

1.300 ipertensione, 720 eco doppler vascolare e 1.300 consulenze mediche finali), cuore (983 visite), dermatologia (721 visite), diabete e colesterolo (1.572 check-up), fegato (404 visite), 679 check-up salute donna, con 300 visite di ginecologia ed eco transvaginali, 270 visite di senologia ed eco mammaria e 109 esami di mammografia, longevità (767 check-up), medicina dello sport CONI (1.592 check up), oculistica (243 visite), odontoiatria e igiene dentale (697 visite), otorinolaringoiatria (1.251 check-up), pediatria (257 visite), pneumologia-toracica (353 check-up). psicologia (124 consulenze), ‘salva una vita’ (942 consulenze), e oltre 30.000 presenze totali al Villaggio: sono i numeri della settima edizione di Tennis & Friends, evento che si è tenuto al Foro Italico sabato 7 e domenica 8 ottobre e che ha visto scendere in campo numerosi personaggi dello sport e dello spettacolo mentre le equipe mediche della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli hanno eseguito ininterrottamente e gratuitamente controlli a tutto il pubblico partecipante, dalle 10 alle 18.

Il torneo di tennis fra le celebrità è stato vinto dalla coppia Max Gazzè-Paolo Bonolis, seguita da Max Giusti-Neri Marcorè. Al terzo posto la coppia Mara Santangelo-Francesco Testi. I vincitori sono stati premiati dal presidente del CONI Giovanni Malagò, alla presenza del direttore generale Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Enrico Zampedri, nella cerimonia accompagnata dall’inno di Mameli suonato dalla banda dell’Aeronautica Militare. Lunghissimo l’elenco dei personaggi noti intervenuti, del mondo dello spettacolo, dello sport, dell’informazione e non solo..

Tennis & Friends, la manifestazione ideata e realizzata dal dott. Giorgio Meneschincheri, che ha come presidente onorario Nicola Pietrangeli, si conferma fra i più importanti eventi sociali nell’ambito della prevenzione che unisce salute, sport e spettacolo. L’iniziativa è stata realizzata grazie al sostegno delle massime istituzioni, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute, Aeronautica Militare, Polizia di Stato, Roma Capitale, Regione Lazio, C.O.N.I., F.I.T., F.I.S.E., F.I.R.  e con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli - Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. L’area sanitaria per questa edizione è stata ampliata a oltre 18.000 mq di Villaggio della Salute, con 22 diverse aree specialistiche in 70 postazioni sanitarie e diagnostiche, dove una nutrita equipe sanitaria multidisciplinare di professionisti della 

Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, ha eseguito gratuitamente visite specialistiche con esami diagnostici, e interventi delle equipe della Polizia di Stato e dell’Aeronautica Militare; un’area curata dalla FISE, è stata anche destinata alla riabilitazione equestre. Nel Villaggio anche aree dedicate allo sport con intrattenimento per i più piccoli e momenti dedicati alle scuole primarie e secondarie di primo grado del Comune di Roma, in collaborazione con lo sportello della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli: insieme contro il bullismo e il Cyberbullismo, sono stati realizzati incontri con gli youtubers più seguiti dai ragazzi: 

Dexter, Mike Show Sha, Brazo Crew, mediatori gli specialisti psicologi. La Federazione Italiana Rugby, novità di quest’anno, ha avuto a disposizione alcuni spazi per coinvolgere, con il supporto di istruttori e animatori, giovani e meno giovani in attività ludiche e dimostrative di pratica del rugby. 

 

L’Aeronautica Militare, ha portato un aereo delle Frecce Tricolori MB339 ed un simulatore di volo. La Polizia di Stato ha curato le esibizioni delle unità cinofile e della Fanfara a cavallo, inoltre con l'unità mobile della Polizia Scientifica, dove il pubblico presente ha potuto apprendere le tecniche della Polizia Scientifica.

“La prevenzione è l'arma numero uno che abbiamo per stare in salute - ha affermato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin - . La salute e il benessere fisico passano attraverso una serie di giusti comportamenti.  'Tennis & Friends' è un modo per avvicinare le persone alla prevenzione senza paura, dimostrando che è un gesto semplice alla portata di tutti. Giornate come queste rendono comprensibile a tutti un messaggio che a volte sembra ostico o difficile da capire”.


“La Regione Lazio è fortemente impegnata nella prevenzione e nella lotta ai tumori - ha sottolineato il Presidente Nicola Zingaretti -. La prevenzione è uno strumento fondamentale nel contrasto ad ogni tipo di malattia: in questo evento, di grande richiamo e forte impatto sul pubblico, partecipiamo anche offrendo esami mammografici gratuiti, una iniziativa che sviluppiamo proprio in concomitanza con la nostra campagna istituzionale a supporto della prevenzione oncologica, promossa in collaborazione con la Asl di Viterbo”.

“Quello che unisce lo sport alla tutela della salute è un abbinamento importante e che funziona benissimo”, ha commentato il Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, prof. Franco Anelli. “La Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli è stata lieta di sostenere anche quest’anno “Tennis & Friends” - ha dichiarato il Presidente della Fondazione, dott. Giovanni Raimondi -, evento caro ai cittadini di Roma e diventato appuntamento importante per diffondere la cultura della prevenzione e della tutela della salute di ogni persona, iniziativa attesa e sempre più popolare in cui si esprime il rapporto continuo e amichevole tra ospedale e territorio”.

“Voglio esprimere la gratitudine ai medici e al personale della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica e del Policlinico Gemelli - ha affermato il Preside Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica, prof. Rocco Bellantone -, ma anche a specializzandi e studenti del nostro ateneo, che in questi sette anni hanno contribuito in maniera formidabile a fare crescere questa manifestazione”. Il plauso del direttore generale,

 ing. Enrico Zampedri, è stato rivolto “al personale medico e sanitario del Policlinico Gemelli che si è reso disponibile per un intero weekend per finalità di permettere a tutti i partecipanti di pensare alla prevenzione e alla tutela della propria salute in un contesto di sano divertimento”.

 

 

 

Presenti a sostegno della prevenzione i medagliati olimpici insieme agli amici di Tennis & Friends

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Il Presidente del Coni Giovanni Malagò, il Rettore dell’Università Cattolica di Milano Franco Anelli, Francesco Rutelli, Paolo Bonolis, Rosario Fiorello, Maria De Filippi, Bruno Vespa, Renato Zero, Max Gazzè, Lorella Cuccarini, Carlo Verdone, Albano Carrisi, Loredana Lecciso, Luca Barbarossa, Maria Grazia Cucinotta, Milly Carlucci, Dolcenera, Nicola Piovani, Fausto Brizzi, Veronica Maya, Massimiliano Ossini, Stefano Meloccaro, Neri Marcorè, Paola Perego, Lillo (di Lillo e Greg), Max Giusti, Filippo Volandri, Noemi, Sebastiano Somma, Dexter, Mike Show Sha, Brazo Crew, Roberto Ciufoli, Massimo Wertmuller, Edoardo Leo, Anna Pettinelli, , Neri Parenti, Lucio Presta, Renato Balestra, Matteo Garrone, Vincent Candela, Bernardo Corradi, Stefano Fiore, Jimmy Ghione, Dario Marcolin, Ignazio Oliva, Carlo Vanzina, Mara Santangelo, Eva Grimaldi,  Giovanni Coletti, medagliato Olimpico per la scherma, Marco Di Costanzo medaglia di bronzo nel canottaggio, Alberto Rossi, Imma Battaglia, “Dj Carletto” , Antonio Giuliani, Paolo Calabresi, Margherita Buy, Filippo Bisciglia, Valeria Altobelli, Pamela Camassa, Valeria Marini, Francesco Giorgino, Gianni Rivera, Nancy Brilli, Barbara Palombelli, Franco Di Mare, Gennaro Calabrese, Fabrizio Bentivoglio, Stefano Fresi, Ricky Memphis.

 

 

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news