18.07.2012
Firmato accordo con i medici del Policlinico A. Gemelli Revocato lo sciopero di domani

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 18 luglio 2012, è stato firmato l’accordo tra la Direzione del Policlinico A. Gemelli e le Organizzazioni Sindacali (OO.SS.) del Personale docente con funzioni assistenziali e del Personale dirigente medico non docente con funzioni assistenziali dell’ospedale universitario (AAROI-EMAC, APDUC, FP CGIL Medici, CISL Medici, CISL Università, SAMUC, SNR e UIL Medici FPL) per il nuovo contratto di lavoro.

L'accordo prevede il sostanziale allineamento con il CCNL del Servizio Sanitario Nazionale con la revisione di alcuni istituti. In particolare sono state ridotte le ferie, i permessi retribuiti, i periodi di comporto per malattie e maternità, indennità di orario aggiuntivo, indennità di turno notturno, indennità di aggiornamento e di altre indennità di minor peso.

Grazie a tale accordo viene raggiunto l’indispensabile obiettivo di un rilevante contenimento dei costi, realizzando un risparmio complessivo di oltre 4 milioni di Euro a regime e di 1,7 milioni di Euro già nell’anno in corso.

L'Amministrazione, con tale accordo, si è impegnata a riconoscere, una tantum in modo forfettario, gli arretrati relativi ai rinnovi contrattuali già riconosciuti e mai corrisposti relativi al periodo gennaio 2008 agosto 2012.

Le Parti hanno altresì concordato in merito al personale medico precario, oltre alla stabilizzazione già in corso relativa al personale con oltre 6 anni di anzianità di servizio (30 unità), l'avvio delle procedure di stabilizzazione, entro il 30 novembre, di ulteriori 50 medici degli oltre 160 medici attualmente con contratto a tempo determinato.

Le Parti, infine, hanno concordato “sulla necessità di mantenere attivo per l’intera durata di vigenza dell’ accordo, il tavolo di confronto al fine di affrontare le tematiche ritenute rilevanti. L’esito del confronto derivante da detto tavolo, quando condiviso dalle Parti potrà determinare l’adozione dei nuovi accordi di carattere complessivo o su tematiche specifiche”.

In conseguenza dell’accordo, è stato revocato lo sciopero dei medici del Gemelli indetto da una delle sigle firmatarie per la giornata di domani. Pertanto tutte le attività assistenziali previste si svolgeranno regolarmente e tutte le prestazioni programmate saranno erogate.

La Direzione del Policlinico, nell’esprimere grande soddisfazione per il raggiunto accordo, plaude al senso di responsabilità dimostrato dalle Organizzazioni sindacali dei medici e auspica che anche sugli altri tavoli in fase di trattativa (Comparto, Dirigenza amministrativa, sanitaria non medica e medica di Direzione sanitaria) si trovi, in un quadro di inevitabili e indispensabili sacrifici, analoga e rapida soluzione. 

 

Scarica l'allegato (98,8 Kb)

                                                                                                                                                            SS Ufficio stampa

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news