18.04.2007
Gli esami clinici: test allergometrici cutanei
I test allergometrici cutanei rappresentano un test rinologico di primo livello, e di semplice esecuzione, con un'elevata sensibilità e specificità.

Rappresentano un test rinologico di primo livello di semplice esecuzione con un'elevata sensibilità e specificità.

Per l’esecuzione dell’esame è necessario sospendere eventuale terapia antistaminica e/o cortisonica almeno 15 giorni prima.

Non ci sono limiti per l’esecuzione dell’esame anche se bisogna tenere in considerazione l’iporeattività tipica dei primi anni di vita nel bambino e la collaborazione del piccolo paziente.

È tuttavia necessario ricordare che se l’atopia è localizzata all’organo di shock (Es.il naso), senza sensibilizzazione della cute, il prick-test potrebbe essere negativo. In caso invece di dermografismo potrebbero verificarsi false positività.