09.10.2007
Un sistema interattivo di comunicazione per il monitoraggio dei pazienti
Using an interactive voice response system to improve patient safety following hospital discharge

Il mancato follow up a distanza dei pazienti dopo la dimissione, è un ele-mento che può predispore il paziente a complicazioni e non consentire il riconoscimento tempestivo di alcune problematiche.

Una possibilità per migliorare il monitoraggio dei pazienti, verificarne le condizioni e l’aderenza ai trattamenti, riducendo significativamente il numero di riammissioni, è quello di utilizzare una infermiera o una farmacista che telefona sistematicamente a tutti i pazienti sottoponendoli ad una intervista circa la loro condizione post dimissione.

Anche se un programma di monitoraggio di tal tipo a prima vista sembra ideale, in realtà l’impiego inefficiente di professionisti altamente esperti (parecchi tentativi debbono essere fatti prima di raggiungere il paziente; la maggior parte dei pazienti non avvertirà problemi al momento della chiamata; la conversazione potrebbe slittare su altri argomenti non inerenti lo stato di salute) lo rende irrealizzabile in una sanità sempre a corto di risorse.

Sarebbe auspicabile pertanto un programma di monitoraggio più efficiente. A tal proposito a livello internazionale si stanno sperimentando sistemi interattivi di chiamata per affrontare il problema del follow up dei pazienti dopo la dimissione.

Tali sistemi consentono di effettuare indagini sulle condizioni del paziente mediante telefonate che utilizzano una voce preregistrata, permettendo l’interazione del paziente con una base dati sfruttando un normale appa-recchio telefonico. I pazienti rispondono premendo i tasti richiesti dal messaggio vocale oppure attraverso un software di riconoscimento della voce. 

Il miglioramento della comunicazione medico-paziente all’atto della dimissione, la continuità assistenziale che mira ad una maggiore integrazione tra l’Ospedale, i servizi distrettuali e i medici di famiglia, insieme con il follow up dei pazienti dopo la dimissione, possono contribuire sensibilmente a ridurre gli eventi avversi post dimissione migliorando glioutcome dei pazienti.

Dallo studio proposto in questo articolo emerge come un sistema interattivo di chiamata sia in grado di monitorare le condizioni dei pazienti registrando numerose informazioni utili ed evitando eventuali complicazioni.

 

Fonte: Alan J. Foster, Carl van Walraven, Journal of Evaluation in Clinical Practice, 2007; 13:346-351