18.02.2013
Orecchio interno

E' la sede dei recettori sensoriali dell'udito e dell'equilibrio, da cui si dipartono fibre nervose che vanno a formare l’ottavo paio di nervi cranici. 

Separato dall'orecchio medio per mezzo della finestra ovale, e incluso nello spessore della rocca petrosa dell’osso temporale, l'orecchio interno è formato da un sistema di cavità ossee comunicanti l’una con l’altra (labirinto osseo) all’interno delle quali sono incluse altre cavità più piccole (labirinto membranoso). Una di tali cavità è arrotolata su se stessa e forma una struttura detta chiocciola, o coclea, contenente i recettori uditivi; altri canali formano l'apparato vestibolare, che possiede i recettori per l'equilibrio.

Tutti i canali sono comunicanti e pieni di un liquido gelatinoso, detto endolinfa.