Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Otorinolaringoiatria
Direttore Prof. Gaetano Paludetti 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-30154439
Fax
06-3051194
Mail
iclot@rm.unicatt.it
Presidio
Policlinico Universitario A. Gemelli
Locazione
Ala N - Piano 3

La ricerca

Presso la Clinica Otorinolaringoiatrica sono state condotte effettuate numerose ricerche sia nel campo dell’oncologia di base che clinica, orientate ad un’identificazione precoce dei tumori maligni, ad una caratterizzazione molecolare in grado di valutarne l’aggressività e l’invasività biologica intrinseca al fine di effettuare dei trattamenti individualizzati in grado di migliorare sia il risultato oncologico che funzionale. Molte di tali ricerche sono sfociate nella pubblicazione di lavori scientifici su riviste internazionali prestigiose (ad alto impact factor). In tale ambito tali ricerche hanno anche contribuito alla realizzazione di nuove terapie mediante l’impiego di farmaci cosiddetti intelligenti, sperimentate in trial clinici internazionali ed attualmente utilizzate nella pratica clinica in combinazione con le terapie tradizionali (radioterapia).

Sono inoltre in atto protocolli di studio sulla chemioprevenzione delle lesioni precancerose.

La collaborazione con i radioterapisti

Negli anni si è andato inoltre instaurando uno stretto rapporto collaborativo sul piano clinico, anche con la Radioterapia del Policlinico Agostino Gemelli, una delle più attrezzate e prestigiose sul piano nazionale. Tale rapporto è fondamentale nella fase della pianificazione terapeutica e del trattamento dei pazienti con patologia oncologica della testa e del collo, dal momento che proprio radioterapia e chirurgia restano i capisaldi del trattamento. I pazienti oncologici vengono visitati presso la nostra struttura da un tumor board tutti i martedì ed i giovedì, ed in tale sede, in contesto multidisciplinare, vengono prese tutte le decisioni terapeutiche, in accordo con le linee guida internazionali.

La chirurgia ricostruttiva con lembi

Negli ultimi anni si è sviluppata poi una fruttuosa collaborazione con la Chirurgia Plastica del nostro stesso Policlinico, con l’esecuzione di decine di interventi ricostruttivi, per lo più immediati, mediante lembi liberi e peduncolati, per la ricostruzione di difetti tissutali derivanti dalle demolizioni effettuate per l’asportazione radicale di tumori in stadio localmente e/o regionalmente avanzato. Si tratta di interventi che consentono l’asportazione di lesioni ritenute inoperabili fino a pochi anni fa, e migliorano comunque nettamente la qualità di vita dei pazienti operati, soprattutto grazie alla tecnica di microanastomosi vascolare che consente di trasferire e di vascolarizzare tessuti vitali provenienti da altre parti del corpo (chirurgia dei lembi liberi), e che ha drasticamente incrementato le possibilità della chirurgia nella patologia neoplastica della testa e del collo.

Ricerca e Didattica


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster