Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e Tossicologia Clinica
Direttore Prof. Massimo Antonelli 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-3015.4490;06-3015.4507 Segreteria Istituto; 06-3015.30146 medico di guardia; 06-3054343 Centro Antiveleni
Fax
06-3551.0331
Presidio
Policlinico Gemelli
Complesso
Piastra Polifunzionale
Locazione
Ala J Piano 0 - (Centro Rianimazione)

Per la gestione ottimale dei pazienti vengono utilizzate e messe in atto strategie terapeutiche che seguono linee guida nazionali ed internazionali nonché protocolli interni di gestione pazienti.

Tra le tecniche utilizzate si annoverano :

  • l’utilizzo dell’ossigenazione extracorporea (ECMO) e della rimozione extracorporea di CO2 (ECCOR) per la gestione dell’ARDS grave, nonché di supporto ventilatorio con ossido nitrico;
  •  l’utilizzo dell’ossigenazione extracorporea (ECMO) per la gestione dell’arresto cardiaco refrattario alle manovre rianimatorie (quest’ ultimo posizionato in un setting d’emergenza specifico, “percorso viola”, svolto in collaborazione con il dipartimento di cardiologia);
  •  l’utilizzo di strategie ventilatorie di ultima generazione (NOVA);
  •  l’utilizzo di tecniche di emofiltrazione/depurazione nella insufficienza renale e nella sepsi;
  •  l’esecuzione in reparto di tracheostomie percutanee eseguite sotto guida broncoscopica;
  •  l’esecuzione di broncoscopie diagnostiche/terapeutiche (toilette lavaggi endobronchiale,    broncoalveolari, intubazioni difficili);
  • tecniche di monitoraggio emodinamico invasive/semi-invasive: posizionamento di cateteri di Swan-Ganz per il monitoraggio delle pressioni polmonari e posizionamento di sistema EV1000 per l’analisi della performance cardiaca e delle resistenze sistemiche nello shock;
  • posizionamento di drenaggi toracici per drenaggio di pneumotorace e versamenti;
  •  utilizzo di tecniche ecografiche: nel setting sell’emergenza-urgenza (ECOFAST); per la valutazione della performance cardiaca; per la valutazione dei parenchimi addominale e del parenchima polmonare;
  • posizionamento di cateteri venosi centrali;
  • l’esecuzione di blocchi antalgici periferici, peridurali e l’elaborazione di protocolli di analgesia per i degenti;
  •  l’utilizzo di tecniche di monitoraggio neurologico avanzato;
  • l’utilizzo di tecniche point of care (POC) per il monitoraggio della coagulazione e la gestione delle coagulopatie (TEG, ROTEM).

L’attività si esplica nei reparti di terapia intensiva,  in tutto l’ospedale per quanto concerne le consulenze e le emergenze interne e nella sala urgenze del pronto soccorso,in cui sono previste 6 postazioni operative.

 

 

Informazioni


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2017 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster