Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

UOC per la Continuità Assistenziale
Direttore Prof. Roberto Bernabei 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-30155562 ; 06-30155560
Fax
06-3051911
Complesso
CEMI
Locazione
Ala V - Piano 0
Attivitá DH
17 Posti Letto


 

L'Unità Operativa Complessa per la Continuità Assitenziale è costituita dall'ambulatorio di geriatria, dall'ambulatorio dell'osteoporosi, dal Day Hospital di Geriatria. Comprende 17 posti letto, che consentono una media di 60 pazienti/die.

Accoglie pazienti affetti da molteplici patologie (multimorbosità) in fase di riacutizzazione, che provengono generalmente dal territorio, dall'ambulatorio o identificati come Codice Argento (anziani fragili a rischio di perdere l'autonomia funzionale) dal Pronto Soccorso e indirizzati al DH o come dimissione protetta dagli altri reparti (per Acuti e di Riabilitazione) del l'Area  Geriatrica e Ortopedico-riabilitativa del Polo Scienze dell'Invecchiamento, Neurologiche,Ortopediche e della           Testa- Collo.

Gli sportelli e le sale principali di visita, terapia medica e di diagnostica strumentale cardiovascolare dell'ambulatorio e del Day Hospital geriatrico si trovano al piano terra del Centro di Medicina dell'invecchiamento; la sala dedicata alla MOC E alla DEXA si trova al piano inferiore . Le attività svolte sono di tipo diagnostico e terapeutico. 

I pazienti vengono sottoposti a valutazione multidimensionale che include uno studio dello stato funzionale, cognitivo, nutrizionale, di idratazione, del tono dell'umore, del comportamento  della funzione fisica e del quadro eventuale di disabilità.

Le patologie più frequenti riscontrate tra i pazienti ricoverati in Day Hospital sono: ipertensione arteriosa, scompenso cardiaco, aritmie, diabete mellito, bronchite cronica ostruttiva, vasculopatia cerebrale, disturbi cognitivi, depressione, osteoporosi, patologie osteoarticolari, postumi di frattura di femore, sincope e cadute.

Una peculiarità è che nel nostro centro afferiscono anche pazienti affetti da Sindrome di Down, Morbo di Parkinson e Corea di Huntington  per i quali ci sono specifici percorsi diagnostico-riabilitativi.

La prima valutazione del paziente viene effettuata con il sistema di valutazione multidimensionale VAOR-AC e comprende inoltre l'esame fisico, gli esami ematochimici di base, delle urine e l'elettrocardiogramma; sia nella prima valutazione che negli accessi successivi vengono eseguiti esami strumentali specifici per il tipo di patologia. Parte della diagnostica strumentale (Ecocardiogramma, ECG Holter, Ecocolor Doppler, Ecografia muscolo-scheletrica, Mineralometria Ossea Computerizzata, Composizione Corporea- DEXA) è svolta presso il nostro Centro; per indagini di altro tipo i pazienti vengono inviati presso i Servizi del Policlinico "A: Gemelli".

La Struttura


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster