Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Chirurgia Generale ed Epato-Biliare
Direttore Prof. Felice Giuliante 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-30154403, 06-30154411, 06-30155626
Fax
063058586
Mail
chirurgiaepatobiliaregemelli@gmail.com
Complesso
Policlinico A. Gemelli
Locazione
Ala L - Piano 10
Attivitá Ordinaria
14 Posti letto

L'Unità Operativa Complessa (UOC) di Chirurgia Generale ed Epato-Biliare ha come obiettivo la cura delle malattie chirurgiche del fegato, delle vie biliari e del pancreas con la collaborazione di altri specialisti dedicati a queste patologie (epatologi, oncologi, endoscopisti, radiologi e anatomo-patologi) nel corso di meeting multidisciplinari settimanali con decisione collegiale del miglior trattamento per ogni singolo paziente. Il lavoro è quindi un lavoro di équipe nel quale ognuno ha il proprio compito, ed è responsabile del risultato finale.

Negli ultimi 20 anni l’Unità ha eseguito oltre 1800 resezioni epatiche, con un volume di attività progressivamente cresciuto negli anni. Attualmente vengono eseguite oltre 180 resezioni ogni anno (187 nel 2013), con risultati che fanno classificare l’Unità di Chirurgia Generale ed Epato-Biliare tra i centri di eccellenza italiani e tra i maggiori centri europei.

(http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/jsp/ospedale.jsp?ospedale=660201&mdc=07), 

Le patologie che vengono trattate più frequentemente sono: le metastasi epatiche di origine colo-rettale e di altri tumori primitivi, l’epatocarcinoma (HCC), i colangiocarcinomi, i tumori della colecisti, le neoplasie peri-ampollari e del pancreas, i tumori benigni del fegato, la calcolosi biliare (calcolosi della colecisti, delle vie biliari, intra-epatica), le patologie congenite delle vie biliari, le lesioni delle vie biliari, e la echinococcosi epatica.

Tra le tecniche chirurgiche utilizzate si evidenziano le resezioni epatiche sotto guida ecografica, le resezioni epatiche laparoscopiche e robotiche, e tecniche di ricostruzioni biliari complesse.

L’Unità esegue inoltre più di 200 colecistectomie laparoscopiche all’anno, nella maggior parte dei casi in regime di “Week Surgery”.

All’attività operatoria si affianca un’intensa attività ecografica epatobiliare dedicata al follow-up dei pazienti operati presso la stessa Unità, e l’assistenza ambulatoriale presso il Poliambulatorio (Ala D – Piano 4). 

Oltre alla attività clinica, la ricerca scientifica e l'insegnamento nel settore della chirurgia del fegato, delle vie biliari e del pancreas, rappresentano un impegno costante dell’Unità.

La ricerca scientifica è documentata dalle pubblicazioni sulle maggiori riviste scientifiche internazionali, i cui riferimenti bibliografici sono rilevabili sul sito PubMed.gov e da capitoli su libri stampati in Italia e all'estero.

principali settori di ricerca sono attualmente concentrati in chirurgia epatica sulla retrostadiazione delle metastasi epatiche e sulle terapie del colangiocarcinoma, in chirurgia biliare sulla calcolosi intra-epatica e sulle stenosi biliari all'ilo, e in chirurgia pancreatica sulle modificazioni metaboliche dopo resezioni pancreatiche. Numerose sono le collaborazioni con i maggiori Centri di Chirurgia Epato-biliare in Italia e all’estero. I risultati delle ricerche e delle collaborazioni sono oggetto di relazioni in Congressi nazionali ed internazionali.

Nell’ambito dell’attività di insegnamento, ogni anno si svolge presso l'Unità un Master di II livello in Chirurgia Epato-Biliare della durata di un anno accademico; la frequenza è concentrata in tre giorni al mese durante i quali i chirurghi iscritti al Master partecipano direttamente agli interventi o assistono alle sedute operatorie tramite videochirurgia in diretta, ricevono lezioni formali e partecipano alle riunioni cliniche, ai meeting multidisciplinari, a seminari monotematici tenuti da esperti riconosciuti a livello internazionale in modo da fornire le basi teorico-pratiche in chirurgia epato-bilio-pancreatica e assicurare un tirocinio pratico che consenta di arrivare progressivamente a una autonomia di gestione dei pazienti con patologia epato-biliare.

La Struttura


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster