Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore

Medicina Nucleare
Direttore Prof. Alessandro Giordano 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-30154978 (Per Prenotare vedi Pagina Informazioni)
Fax
06-3058185
Complesso
Policlinico Gemelli
Locazione
Ala E - Piano 2

Il Servizio di Medicina Nucleare del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma è in funzione da circa 50 anni, è  parte integrante dell'Area di Diagnostica per Immagini dello stesso Policlinico ed è sede della Scuola di Specializzazione in Medicina Nucleare. La Medicina Nucleare è una disciplina clinica che utilizza radiofarmaci a scopo diagnostico e terapeutico. Nelle prestazioni di medicina nucleare diagnostica i radiofarmaci, medicinali contenenti atomi radioattivi (radionuclidi), vengono introdotti nell'organismo per via orale o endovenosa e si distribuiscono in base a specifici percorsi metabolici. La loro distribuzione nell’organismo viene registrata dall'esterno del corpo per mezzo di speciali apparecchiature che permettono di evidenziare eventuali alterazioni funzionali in fase precoce e di monitorarle nel tempo. Le immagini di singoli organi o del corpo intero così ottenute vengono dette scintigrafie.

Un particolare tipo di scintigrafie, ottenute con specifici radiofarmaci ed idonee apparecchiature, sono definite indagini PET ed oggi sono comunemente eseguite contemporaneamente ad uno studio di tomografia computerizzata (TC) in un’indagine definita PET/TC. Per informazioni più dettagliate sulle indagini PET è possibile collegarsi direttamente al link del Centro PET-TAC. In alternativa le informazioni relative al Centro PET-TAC sono reperibili anche clickando sul bottone in alto alla pagina "PRENOTAZIONI", "Prestazioni SSN", "Prenotazioni esami Radiodiagnostici".   

Le indagini di Medicina Nucleare non sono invasive, la comparsa di eventuali reazioni allergiche è evento rarissimo e di scarsa rilevanza clinica e la dose di radiazioni ricevuta è in genere contenuta e di poco superiore a quella del fondo ambientale. Le prestazioni di tipo diagnostico vengono svolte in regime ambulatoriale o, se il paziente è ricoverato in ospedale a causa della sua patologia, anche in regime di normale ricovero. Presso il Servizio vengono effettuate gran parte delle indagini scintigrafiche previste dal nomenclatore nazionale. La durata di un indagine di Medicina Nucleare può variare da un 1 ora a circa 5-6 ore e per il completamento di alcune di esse  è necessario a volte presentarsi nuovamente nei giorni successivi.

In caso di prestazioni di Medicina Nucleare Terapeutica, i radiofarmaci vengono introdotti nell'organismo sempre per via orale o endovenosa e rilasciano la loro energia all'interno dell'organo bersaglio causando, a fini terapeutici, un danno cellulare selettivo nella sede di malattia. In alcuni casi le prestazioni terapeutiche possono essere svolte in regime ambulatoriale, mentre in altri è obbligatorio che il trattamento venga effettuato in un particolare regime di ricovero, detto ricovero protetto. Presso il Servizio vengono effettuate le principali prestazioni terapeutiche di tipo clinico previste dal nomenclatore nazionale.

Il Servizio di Medicina Nucleare del Policlinico Universitario “A. Gemelli” di Roma svolge le seguenti attività:

  • indagini diagnostiche di Medicina Nucleare di tipo convenzionale ( scintigrafie)
  • prestazioni terapeutiche di Medicina Nucleare in regime ambulatoriale
  • prestazioni terapeutiche di Medicina Nucleare in regime di ricovero protetto, (in collaborazione con il Servizio di Radioterapia Oncologica)
  • Le indagini tipo PET/TC vengono svolte presso il Centro PET-TAC del Policlinico 
La Struttura


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster