Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Servizio di Igiene Ospedaliera
Direttore Prof. Walter Ricciardi 
Dirigente Medico responsabile di Struttura Complessa

Telefono
06-30155628
Fax
06-35001522
Mail
servizioigieneospedaliera@rm.unicatt.it
Presidio
Policlinico Agostino Gemelli
Complesso
Istituti Biologici
Locazione
1 piano

Dal 1974 l’Istituto di Igiene (oggi Istituto di Sanità Pubblica -Sezione Igiene-) dell’Università Cattolica, ha svolto per il Policlinico A. Gemelli, un’attività di consulenza tecnica alla Direzione Sanitaria su questioni di carattere igienico sanitario.
 
Tale attività è stata formalizzata con la nascita del Servizio di Igiene Ospedaliera (SIO) il 1° Marzo 1988. Il SIO opera attraverso l’attività integrata e coordinata di Professionalità, Metodi, Procedure e Tecnologie, che coinvolgono 3 ambiti di Sanità Pubblica:
  • Microbiologia Ambientale per la Sanità Pubblica,
  • Xenobiotici Ambientali  per la Sanità Pubblica, 
  • Biologia Molecolare applicata alla Sanità Pubblica.
Gli obiettivi principali  del SIO, sono quelli di  garantire la SICUREZZA in ospedale attraverso la sicurezza dell’ambiente e la sicurezza delle procedure  per la tutela non solo dei pazienti, ma anche degli operatori sanitari e dei visitatori che frequentano l’ospedale al fine di implementare la salute pubblica, contribuendo a garantire l’eccellenza della nuova organizzazione in «POLI» dell’Ospedale, oltre che ad evitare danni umani ed economici che potrebbero compromettere l’eccellenza dell’ ospedale  o determinare importanti danni di immagine.
 
La MISSION si concretizza dunque nell’implementazione della  sicurezza attraverso l’aggiornamento scientifico Evidence Based, la razionalizzazione degli interventi (efficienza), la tenuta di Database Ambientali sempre aggiornati per valutare il trend temporale di parametri ambientali ed effettuare in caso di necessità correlazioni epidemiologiche con il dato clinico o impiantistico.
 
ATTIVITA'
 
Elaborazione di SISTEMI per la SICUREZZA intorno alle seguenti matrici ambientali ospedaliere:
 
A. Acqua
B. Alimenti
C. Ambienti e procedure a carica microbica controllata
D. Prodotti obbligatoriamente sterili
 
Attraverso una fase pre-analitica (studio dell’evidenza scientifica e/o legislativa,  condivisione del metodo e degli obiettivi con la Direzione Rischio Clinico e Igiene (DRCI) del Policlinico, valutazione del rischio, ispezione, sopralluogo e  campionamento ambientale. 
 
Fase analitica: determinazioni microbiologiche e/o fisiche e/o chimiche e/o biomolecolari eseguite sul campione ambientale prelevato;  produzione dei referti analitici, costituiti da parametri microbiologici, chimici, fisici e biomolecolari identificati e definiti secondo quanto indicato dall’evidenza scientifica e/o legislativa
 
Fase post-analitica: la formulazione di relativi pareri igienico-sanitari di sicurezza che scaturiscono dai referti analitici e dalle valutazioni pre-analitiche e risultano propedeutici alla formulazione del “giudizio igienico-sanitario” che compete alla Direzione Rischio Clinico. attivazione di Focus group con i Committenti (Responsabili di Unità Operative) e i Referenti per la Sicurezza Ambientale (SIO, DRCI e Servizio Tecnico dell’Ospedale) su questioni specifiche.
La Struttura


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster