Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Area post-operatoria

Una volta completato l'intervento, il paziente viene riaccompagnato presso la transfer area e da qui, dopo il trasferimento sul suo letto di degenza, fa rientro al reparto di provenienza.
All’uscita dal blocco operatorio tutti i suoi dati sono archiviati in tempo reale, attraverso la lettura ottica (check-out) del braccialetto personale.






Nuove sale operatorie:
dettaglio della slitta passa-malati.

 

Se il paziente ha necessità di una più prolungata osservazione nell’immediato post-operatorio, viene invece trasportato nella recovery room del piano operatorio, un’area sub-intensiva contigua alle sale operatorie dove gli anestesisti controllano il regolare svolgimento del decorso prima del ritorno in reparto; la recovery può ospitare fino a 12 pazienti nel rispetto della privacy di ciascuno.

Effettuati tutti i controlli il paziente viene riaccompagnato nel reparto di provenienza.

Se è necessario un monitoraggio ancora più intensivo e prolungato, si procede invece al trasferimento del paziente nell’adiacente Terapia intensiva post operatoria.

Il letto operatorio dopo ogni uso viene immediatamente sterilizzato grazie a un apposito e sofisticato macchinario che a getto rapido lava e quindi asciuga il lettino. Questa operazione dura pochi minuti e assicura la massima igiene.


Nuove sale peratorie: macchina per il lavaggio del letto operatorio.


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster