Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation LinksHome > Guida al Paziente > Guida al degente > Accoglienza in reparto

Accoglienza in reparto

All'arrivo del paziente in reparto egli avrà già ricevuto le prime informazioni dal Caposala o dall’Infermiere.

Il posto letto gli sarà stato assegnato in relazione alle sue condizioni cliniche, alla configurazione del reparto e alla disponibilità del momento. Lo stesso è pre-assegnato solo nel caso in cui il paziente abbia già optato per un ricovero in camera singola a pagamento o in regime di attività libero-professionale dei Medici operanti nel Policlinico.

Durante il ricovero avrà bisogno soltanto degli effetti personali più strettamente necessari.

Il suo posto letto

Il posto letto assegnato nel reparto è dotato di:

  • impianto a luce diffusa
  • faretto per luce notturna
  • pulsante di chiamata del personale
  • filodiffusione con 6 canali, uno dei quali riservato alle trasmissioni interne ed in collegamento, negli orari previsti, con la Cappella del 2° piano.

Inoltre il paziente ha a disposizione un comodino ed un armadietto con cassetta di sicurezza nei quali riporre abiti ed effetti personali.

Nei reparti ristrutturati le camere sono dotate di televisore funzionante con scheda magnetica in vendita al 4° piano (presso l’edicola-valori bollati) e fornito di auricolari per l’ascolto.

Il personale di reparto

Nel reparto prestano la loro opera diverse figure professionali, riconoscibili dalle divise che indossano e dal tesserino personale.


Medici: il responsabile dell’organizzazione del reparto e dell’assistenza è un Dirigente Medico di II livello, coadiuvato da altri Dirigenti Medici. Essendo il Policlinico sede di insegnamento universitario, altri Medici (specializzandi o frequentatori) collaborano all’attività assistenziale; anche gli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia sono autorizzati a frequentare il reparto.

Il personale medico di reparto, dopo aver raccolto la storia clinica del paziente ed averlo visitato, richiederà gli accertamenti necessari e deciderà la terapia più opportuna.

È importante informare i Medici sui farmaci che si prendono abitualmente. Anche la dieta sarà personalizzata in base alle esigenze cliniche: pertanto dovrà evitare di consumare altri cibi o bevande. In caso di particolari esigenze alimentari, potrà farlo presente al Medico di reparto.

Personale infermieristico ed ausiliario: il coordinamento dell’équipe infermieristica ed ausiliaria è affidato al Caposala, che coadiuva i Medici nella organizzazione e nella gestione assistenziale del reparto e mantiene i collegamenti con i Servizi di Diagnosi e Cura.


A lui potrà chiedere informazioni riguardanti il funzionamento e l’organizzazione interna del reparto o del Policlinico.

Gli Infermieri prestano l’assistenza diretta al paziente. Tra i loro compiti sono compresi: la somministrazione della terapia orale e di quella intramuscolare, i prelievi del sangue, l’innesto e il controllo delle fleboclisi.

Gli Infermieri indossano una divisa bianca; gli allievi Infermieri sono riconoscibili dalla divisa turchese.

Gli Ausiliari socio-sanitari, che si occupano della pulizia degli ambienti e dei trasporti, indossano una divisa verde chiaro.
Alcuni di loro, che hanno frequentato un apposito corso conseguendo la qualifica di “Operatore Tecnico addetto all’Assistenza” (O.T.A.), coadiuvano gli Infermieri nelle pratiche assistenziali più semplici. Essi indossano una divisa celeste.

 

Altre figure professionali

In reparto o durante lo svolgimento di esami e trattamenti terapeutici potrà incontrare altre figure professionali con compiti di assistenza, fra le quali: l’Ostetrica, il Tecnico di radiologia, il Fisioterapista.

Segnaliamo inoltre un’operatrice della Direzione Sanitaria, l’Assistente Sanitaria, alla quale potrà rivolgersi per eventuali pratiche amministrative o per informazioni in merito alla prosecuzione di cure in altra struttura (per esempio di riabilitazione o di lungodegenza).

Nel Policlinico operano anche l’Assistente Sociale, che dipende dalla Direzione Sanitaria e può essere consultata in caso di problemi di ordine sociale ed economico che emergano durante la degenza, e la Dietista, che ha il compito di valutare, su richiesta del Medico di reparto, particolari esigenze nutrizionali e di fornire indicazioni al Servizio Alimentazione per la scelta della dieta più adeguata.

 


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster