Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation LinksHome > Guida al Paziente > Guida al degente > Modalita di ricovero

Modalita di ricovero

Il ricovero può avvenire secondo le modalità descritte di seguito.

Ricovero elettivo ordinario

Qualora sia stata riconosciuta, in occasione di una visita ambulatoriale, la necessità di ricovero, il paziente sarà inserito nella lista di attesa dell'unità operativa di competenza.

Il ricovero ordinario può avvenire nei posti letto comuni, a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.), oppure in una delle camere differenziate (singole che prevede il pagamento di una quota alberghiera). Queste, sono dotate di bagno privato, televisore, telefono e divano letto per l’accompagnatore che, su richiesta al Coordinatore Infermieristico, può usufruire, a pagamento, di pranzo e/o cena da consumarsi in camera. Per accedere alle camere differenziate è necessario richiederlo al momento della prenotazione del ricovero; se già degenti se ne potrà fare richiesta al coordinatore Infermieristico che provvederà secondo le disponibilità del reparto.

Il paziente verrà convocato telefonicamente, con breve anticipo, con l’invito a presentarsi il giorno previsto direttamente presso il reparto di degenza o presso il Centro Coordinamento Ricoveri (C.C.R.) e Preospedalizzazione secondo le indicazioni fornite al momento della chimata.  Si consiglia di portare con sé gli effetti personali e la documentazione clinica con relativa terapia che potrà essere utile ai Medici di reparto. Al momento del ricovero viene applicato a tutti i degenti un braccialetto identificativo con codice a barre.

Qualora il paziente sia invitato a presentarsi presso il C.C.R. e Preospedalizzazione potrà rispettivamente anticipare, o concentrare nel primo giorno di ricovero, gli esami di base, orientati per patologia, necessari per avviare l'iter diagnostico-terapeutico del paziente.

Il C.C.R. è ubicato al 3° piano ala F del Policlinico ed è operativo dalle ore 7.30 alle ore 17.00 dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 13.00 il sabato. 

E' inoltre possibile il ricovero in regime di attività a pagamento. Con questa modalità è possibile scegliere di essere seguiti dal proprio specialista di fiducia, con il pagamento di una quota precedentemente preventivata oltre al pagamento della quota alberghiera.

Ricovero Urgente e Pronto Soccorso

Le cure urgenti vengono prestate in Pronto Soccorso, ove svolgono la loro opera numerosi specialisti nell’arco delle 24 ore.
Nel caso in cui il Medico del Pronto Soccorso ravvisi la necessità di un ricovero urgente, procederà ad effettuarlo direttamente; qualora ciò non fosse possibile, sarà cura del Servizio di Pronto Soccorso provvedere a reperire una collocazione in altro ospedale.

Durante il ricovero l’identificazione del paziente non verrà effettuata e la cartella clinica risulterà anonima, sia nel caso in cui una donna, che viene ricoverata per partorire, non desideri dichiarare il proprio nome, sia in tutti  gli altri casi previsti dalla legge.




Immagini del Dipartimento di Emergenza e Accettazione (D.E.A.)


 


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster