Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
2010

Ottobre

Raggiunto un accordo di cooperazione interistituzionale tra l’Università Cattolica del Sacro Cuore e il Governo di Albania per la formazione di medici e operatori sanitari albanesi e per l’assistenza ospedaliera a pazienti albanesi gravi presso il Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma e presso il Centro di Ricerca e Formazione  ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche “Giovanni Paolo II” di Campobasso. L’accordo è stato firmato dal Magnifico Rettore dell’Università Cattolica, professor Lorenzo Ornaghi, e dal Ministro della Sanità di Albania, Petrit Vasili.

15 Ottobre
“Progetto Ring”
, un kit per i caregivers dei malati di Alzheimer. In assenza di cure efficaci per le persone affette da demenze, purtroppo in costante crescita, diventa fondamentale il ruolo di chi, familiare o operatore, è chiamato a garantire 24h un’assistenza globale. I primi risultati della sperimentazione del “Kit Ring” sono stati presentati a Roma in occasione del convegno nazionale “Il malato di Alzheimer e il suo caregiver”. Si tratta di un progetto europeo, che ha coinvolto diverse istituzioni nazionali e internazionali, tra cui la Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende sanitarie della Città di Torino e il Dipartimento di Scienze Gerontologiche Geriatriche e Fisiatriche dell’Università Cattolica-Policlinico Gemelli.
La finalità del Progetto è quella di supportare i caregivers nella loro relazione d’aiuto attraverso un percorso formativo che utilizza il cosiddetto Kit Ring, che consiste in tre strumenti con diverse valenze: formativa, informativa e di sostegno emotivo.

18 Novembre

Al Gemelli nasce la “book therapy”. Lo scrittore Andrea Camilleri inaugura giovedì 18 novembre un ciclo di incontri intitolato “il cielo nelle stanze”, ideato e promosso dal Policlinico Universitario “A. Gemelli” e dalle Librerie Arion.
Si tratta di un’inedita formula di incontri letterari tra scrittori italiani e la comunità ospedaliera, coordinati dal giornalista Luciano Onder.
Alla moltitudine di persone che assistono all’evento nella hall dell’ospedale, si aggiungono, gli oltre 1.500 degenti, i loro familiari, personale medico, studenti e volontari che operano nel Policlinico. E’ possibile seguire l’evento in diretta dalle stanze di degenza grazie ad un nuovo sistema tv a circuito chiuso, in modo da consentire alle persone ricoverate di trascorrere in maniera diversa la loro permanenza nei reparti. Tra gli altri narratori, ospiti di successivi incontri, si segnalano: Antonio Pennacchi, Erri De Luca, Margaret Mazzantini e Chiara Gamberale.

 
30 Novembre
Al Gemelli si sperimenta il Progetto SiPad, finalizzato all’utilizzo del tablet pc in corsia, per avviarsi verso l’impiego della cartella clinica elettronica.
SiPad consiste nell’introdurre l’iPad Apple nel Sistema Informativo del Gemelli per velocizzare l’attività clinica nei reparti.
Con l’iPad in corsia è possibile inserire nuovi dati nella cartella clinica elettronica a letto del paziente e per esaminare referti e immagini diagnostiche.

 Febbraio

Presso il Day Hospital di Psichiatria Clinica del Policlinico Gemelli apre l’ambulatorio per il trattamento riabilitativo per il tabagismo. Ubicato al piano -1 del Gemelli, il nuovo servizio per la cura e la disintossicazione dal tabacco è dedicato a chi vuole smettere di fumare. Per i programmi di riabilitazione gli psichiatri del Gemelli si avvalgono della collaborazione degli psicologi dell’Associazione ‘La Promessa’. Coordinatore e responsabile dell’ambulatorio è il prof. Luigi Janiri.

 4 marzo

Inaugurazione del Servizio di Accoglienza Donna vittima di Abusi (Ada), presso il Pronto Soccorso del Policlinico Gemelli, alla presenza del Sindaco di Roma Gianni Alemanno e dell’On. Lavinia Mennuni, Delegata del Sindaco per le Pari Opportunità. Il Servizio ADa per l’aiuto alle donne vittime di violenze e abusi fisici e psicologici nasce da un’iniziativa del Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente del Gemelli con l’Ufficio delle Pari Opportunità del Comune di Roma ed è il primo del genere realizzato nella capitale.

Insieme al Sindaco al taglio del nastro del Servizio ADa sono intervenuti il Consigliere comunale Delegata del Sindaco di Roma per le Pari opportunità Lavinia Mennuni, l’avvocato Francesca Mondani, rappresentante del Dipartimento delle Pari Opportunità e don Andrea Manto, responsabile dell’Ufficio nazionale per la Pastorale della sanità della Conferenza Episcopale Italiana.

Presente il responsabile del Servizio ADa Giovanni Scambia, Direttore del Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna del Policlinico “Agostino Gemelli”.

Il Servizio Ada, la cui attività di coordinamento è svolta dalla dott.ssa Valeria Masciullo, offre due tipologie di intervento:  prestazioni sanitarie per le urgenze, per esempio in caso di stupro o altre forme di violenza fisica, e prestazioni psicologiche.

 

11 marzo
Al Pronto soccorso del Policlinico in funzione maxischermi che informano l’utenza in tempo reale sul flusso dei pazienti, in attesa e in trattamento, distinti per codice di emergenza. E’ il primo ospedale del Lazio a offrire ai cittadini questo servizio, che rende l’attività del Pronto Soccorso “trasparente”.
Le persone che giungono al Pronto Soccorso del Gemelli possono così avere una visione immediata e oggettiva di quanti pazienti sono in attesa e quanti in cura per le cinque specialità mediche attive nell’area di emergenza: medicina d’urgenza, ortopedia, chirurgia, ginecologia e pediatria.
L’aggiornamento del flusso dei pazienti in PS è continuo perché le informazioni visualizzate sui monitor sono inserite contestualmente all’attribuzione dei codici colore di emergenza dal personale infermieristico che effettua il triage.

 

22 aprile
E’ stata inaugurata alla presenza del Cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica di San Pietro, la nuova area della hall del Policlinico dedicata ai pazienti ambulatoriali.
In questo modo sono stati resi più confortevoli e funzionali gli spazi di attesa, veri e propri salotti con connessione wi-fi ad accesso gratuito. Nell’area del poliambulatorio è stata allestita la mostra permanente dedicata al fondatore dell’Università Cattolica padre Agostino Gemelli, realizzata in occasione del cinquantesimo anniversario della sua scomparsa.


 

Storia
2010


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster