Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

14.07.2011
  
Alcuni scienziati stanno lavorando allo sviluppo di un prototipo di mini turbina impiantabile, di dimensioni tali da poter essere inserita all'interno dei vasi sanguigni.
24.11.2010
  
La facies è caratteristica, con viso tondeggiante, profilo piatto e naso corto con radice piatta, orecchie piccole e tonde.
24.11.2010
  
I problemi di interesse odontoiatrico-ortodontico in un bambino con sindrome di Down sono numerosi ed e' indispensabile un approccio multidisciplinare che coinvolga il logopedista, il fisioterapista, il pediatra.
24.11.2010
  
Ridotto tono muscolare delle labbra, guance e lingua, palato stretto e profondo, lingua larga, deglutizione atipica e bruxismo.
24.11.2010
  
A causa della lassita' ligamentosa il piede di tali soggetti e' piatto; il piede piatto e' accompagnato da disordini posturali a vari livelli: ginocchio valgo, basculla posteriore del sacro, proiezione dell'ombellico in avanti, ipercifosi dorsale compensatoria e iperlordosi cervicale.
24.11.2010
  
La Sindrome di Down è una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più nelle cellule: invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47.
24.11.2010
  
Nei bambini con sindrome di down sono frequenti anche anomalie cardiovascolari, neurologiche, immunologiche e muscolo-scheletriche.
19.02.2010
  
L’embolizzazione è un nuova cura per i fibromi che permette di evitare l’intervento chirurgico.
19.02.2010
  
Per i fibromi che danno sintomi, esistono tre possibilità di cura: la terapia farmacologica, la terapia chirurgica e l’embolizzazione.
18.02.2010
  
Le cause di disfonia organica sono numerose: dalla più banale, quale può essere la laringite, per processo infiammatorio allergico, virale o batterico, a cause più serie, prima fra tutte il cancro della laringe.
18.02.2010
  
Nelle disfonie funzionali l’esame obiettivo della laringe non evidenzia la presenza di lesioni organiche.
18.02.2010
  
Una corretta diagnosi del paziente disfonico si basa innanzi tutto su un’accurata indagine anamnestica; infatti, le cause che possono determinare l’insorgenza di una disfonia sono molteplici.
18.02.2010
  
Con il termine disfonia s’intende un’alterazione della voce parlata conseguente ad alterazioni strutturali o funzionali dell’apparato pneumo-fono-articolatorio.
18.02.2010
  
Nelle disfonie psicogene le alterazioni muscolo-tensive a carico della laringe e le eventuali alterazioni funzionali del mantice respiratorio rappresentano una risposta a conflitti psico-emozionali.
21.10.2009
  
La diagnosi, se opportunamente sospettata su base clinica, deve essere confermata da un esame chiamato MOC, cioè la mineralometria (o densitometria) ossea computerizzata.

Articoli da 56 a 70 su 197

Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster